• staff@5terreacademy.com

Category ArchiveDonnAmbiente

VI Edizione Premio DonnAmbiente

Torna, dopo un anno di “stop” dovuto alla Pandemia il Premio DonnAmbiente®, promosso dall’Associazione “5 Terre Academy”.

L’esperienza dell’ultimo anno ha messo in evidenza l’importanza della corretta informazione e della presenza di modelli positivi per preparare al meglio le giovani generazioni. Arriva così la sesta edizione che cambia forma anche grazie alla prestigiosa collaborazione con “DeA Scuola”, che durante la pandemia ha messo a punto attività online coinvolgenti e apprezzate da studenti e docenti.

Il Premio “DonnAmbiente®” che in pochi anni si è andato ad affermare come un punto di riferimento nel mondo della divulgazione scientifica ed ambientale come testimoniato anche dai numerosi patrocini di alto profilo istituzionale nazionale ed internazionale, si prefigge sin dalla sua prima edizione, di contribuire attivamente ad abbattere gli stereotipi e i pregiudizi che contraddistinguono da sempre il rapporto “scienza-donna”, favorendo, inoltre, la partecipazione delle ragazze alle attività di studio, ricerca e diffusione nell’ambito scientifico ed ambientale.

Focus principale” dichiara Leonardo D’Imporzano, presidente dell’associazione “non è solo il premio ma anche il messaggio della conferenza che segue il premio e che coinvolge, oltre alla premiata, anche numerosi stakeholders e che quest’anno avrà come main title “Divulgare la Scienza tra Fake news e sensazionalismi”.

Il fenomeno sempre più dilagante delle “Fake News” – continua D’Imporzano “nonché la voglia di comunicare risultati scientifici promettenti ancora allo stato embrionale sono facce della stessa medaglia di una “cattiva” informazione. Per questo è importante fornire alle nuove generazioni gli elementi di un sapere scientifico che possa permettere loro di districarsi nei meandri della comunicazione”.

Il nome della premiata sarà annunciato a settembre e l’evento si svolgerà a fine novembre.

Donatella Bianchi è la vincitrice della terza edizione del Premio DonnAmbiente

Con il patrocinio del Parlamento Europeo, della Camera dei Deputati e della Guardia Costiera, si è tenuto il 29 novembre 2017 a Roma, nella prestigiosa location dello “Spazio Europa”, la cerimonia del premio “DonnAmbiente” promosso dall’associazione ambientalista “5 Terre Academy” e giunto con l’appuntamento di quest’anno alla sua terza edizione.

«Il comitato organizzativo ha deciso quest’anno, vagliando attentamente le numerose candidature pervenute sul sito» ci dice Leonardo D’Imporzano, presidente di “5 Terre Academy”, «di premiare la conduttrice di “Linea Blu” e presidente del “WWF ItaliaDonatella Bianchi, con la seguente motivazione: “Per il costante impegno nella divulgazione dei temi legati alla tutela alla valorizzazione e alla salvaguardia dell’ambiente, senza dimenticare una costante attenzione alla divulgazione dei temi scientifici legati al mare, attraverso la ventennale conduzione della trasmissione ‘Linea Blu’ e il recente impegno quale Presidentessa del WWF Italia”».

A consegnare il premio, il sottosegretario all’ambiente, l’on. Silvia Velo.

Donatella Bianchi con la Sottosegretario Silvia Velo

“La nostra vita è enormemente influenzata dal Mediterraneo, il nostro mare, che è il più ospitale del pianeta – ha dichiarato il sottosegretario – una risorsa enorme che va protetta con il massimo dell’impegno. Con piacere ho dunque consegnato il Premio DonnAmbiente a Donatella Bianchi, che tanto ha contribuito a creare una cultura del rispetto del mare. Ritengo ottima l’iniziativa dell’associazione ambientalista ‘5 Terre Academy’ onlus di dare tale riconoscimento a Donatella, donna di mare che molto ha insegnato anche a me”.

A seguire, un incontro su “I giovani e le sfide del futuro per un’Europa eco-sostenibile” assieme all’on. Brando Benifei con i ragazzi della generazione dei “Millennials” provenienti dai licei della Capitale che hanno gremito la sala.

Ognuno di noi deve essere protagonista della battaglia per salvare il Pianeta” – ha detto loro Donatella Bianchi rivolgendosi ai tanti studenti presenti – “Ognuno di voi può e deve essere protagonista del cambiamento perché i vostri figli rischiano di ritrovarsi un mare pieno di plastica più che di pesci“.

Donatella Bianchi ha poi rivolto un pensiero all’Europa che deve essere sempre più “protagonista della lotta” ai cambiamenti climatici. “Non è un caso che un’isola nel centro del Mediterraneo, Ventotene, abbia ispirato il manifesto di Altiero Spinelli che ha dato il via, in anni difficili per l’Italia e per l’Europa al sogno europeo. Il mare è vitale per l’Europa e per il suo futuro: proteggerlo significa proteggere il nostro futuro e il nostro benessere“, ha concluso.

Mariasole Bianco di Worldrise è la “DonnAmbiente” 2019

La Quarta edizione del Premio DonnAmbiente a Monica Blasi

Alla ricercatrice eoliana di adozione, il Premio che si prefigge di riconoscere l’impegno delle donne nella divulgazione scientifica ed ambientale.

Alla Dottoressa Mascha Stroobant del DLTM la II ed. del premio “DonnAmbiente”

Si è svolta sabato mattina, presso la sede del Parco Nazionale delle Cinque Terre, a Manarola, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Premio DonnAmbiente® che ha visto come vincitrice dell’edizione 2016, la Dott.ssa Mascha Stroobant del DLTM (Distretto Ligure delle Tecnologie Marine). A consegnare la targa, il presidente del Parco delle Cinque Terre Vittorio Alessandro.

Alla giornalista Vanessa Quinto la prima edizione del Premio Donnambiente

E’ la giornalista romana Vanessa Quinto la prima vincitrice del premio DonnAmbiente – istituito dall’associazione ambientalista “5 Terre Academy” – quest’anno alla sua prima edizione.